La caduta dei capelli: cifre e fatti

14:51:00, by Erika A.

(YOU CAN TRANSLATE THIS TEXT AND ALL THE ITALIAN BLOG POSTS IN THIS SITE BY CLICKING THE BRITISH FLAG AT THE TOP OF THE LEFT COLUMN, UNDER THE "TRANSLATE" WORD)

Buongiorno a tutte,

Avrete sicuramente sentito parlare della caduta dei capelli e, al riguardo, sono tante le informazioni che si trovano tra i vari media, che tuttavia spesso sono incentrate maggiormente su ciò che riguarda principalmente gli uomini, senza prendere in esame anche le donne. 
Perché in effetti, questo problema tocca anche le donne e in una misura sorprendentemente degna di nota.

A titolo di esempio, infatti, basta osservare i dati relativi agli Stati Uniti per comprendere quanto il problema sia diffuso anche tra le donne: gli individui di sesso maschile che soffrono di caduta dei capelli sono infatti 35 milioni, a fronte di un pubblico femminile che raggiunge i 21 milioni di donne, per un totale che si aggira a circa un quinto del totale della popolazione americana.
Sempre all'interno della popolazione maschile, emerge in modo piuttosto chiaro che ad essere colpiti sono gli individui di età compresa tra i 60 e gli 80 anni, con percentuali che raggiungono in questa fascia quasi il settanta percento, contro circa il quaranta percento dei trentacinquenni che accusano questo problema.



(immagine tratta dal web)

La popolazione femminile, invece, accusa maggiormente la caduta capelli ad un'età di sessant'anni, con ben l'ottanta percento degli individui che soffre del problema, a fronte del quaranta percento delle quarantenni che sono vittime di questa problematica. 
La quantità di capelli varia anche in base al colore degli stessi: le bionde hanno infatti 140.000 capelli, mentre che le more ne hanno 110.000 e, infine, le rosse circa 90.000.
Come reagiscono alla problematica della caduta dei capelli gli individui? In alcuni casi, affidandosi alle soluzioni di tipo chirurgico (trapianti) o, ancora, utilizzando prodotti per la cura dei capelli – anche dal punto di vista estetico – capaci di migliorarne l'aspetto.

I trapianti vengono effettuati a seconda delle età con delle percentuali differenti:
  • l'1.4% degli individui che hanno 20 anni;
  • il 19.3% di persone tra i 20 – 29 anni;
  • il 30.4% degli individui tra i 30 – 39 anni;
  • il 26.3% di persone tra i 50 – 59 anni;
  • il 7.1% di individui oltre i 60 anni.
In alternativa, prodotti come il Minoxidil e il Finasteride vengono impiegati contro la caduta dei capelli, alternativamente ai quali sono usati lozioni come Revivogen, prodotti contro il diradamento o in grado di incrementare il volume dei capelli, come il Toppik.

Articolo a cura di Davide Micheli

Erika
MakeUp Fun

3 commenti

  1. molto interessante questo post!

    se ti va passa da me:
    ILE ROBY BIJOUX
    FACEBOOK

    ReplyDelete
  2. Mannaggia alla caduta dei capelli! Durante il periodo delle castagne perdo tanti, ma proprio tanti capelli... Negli altri periodi dell'anno fortunatamente sono più forti e raramente cadono... :) Interessante questo post!

    Mi sono appena iscritta con il mio profilo privato; passa da me se ti va, sarai la benvenuta http://beautyandmakeupgluglu.blogspot.it/

    A presto :*

    ReplyDelete
    Replies
    1. grazie, ricambio volentieri! anche io perdo tanti capelli soprattutto in ottobre-novembre. baci

      Delete

Thanks for your lovely comments!