Perché convertirsi alla cosmesi biologica.

15:58:00, by Erika A.




Diciamocelo, se ci accorgessimo di quante “schifezze” ci spalmiamo in faccia con le nostre creme preferite, butteremmo via tutto.
Quanti ingredienti nocivi, conservanti, siliconi, parabeni, che non fanno certo bene alla nostra pelle. Tutto ciò che ci andiamo a mettere sul viso o sul corpo credendo che ci faccia bene, che ci renda più belle, invece ci occlude i pori e ci dà l’effetto che proprio non desideriamo, anziché ridurre le nostre imperfezioni ce le aumenta.

Magari non ci facciamo caso, ma è bene invece cominciare ad essere consapevoli di ciò che possiamo trovare dentro tutto ciò che utilizziamo per farci belle. Per farlo possiamo consultare il Biodizionario.it dove possiamo dare forma all’INCI, ovvero agli ingredienti impronunciabili sulle etichette. Sul sito abbiamo una legenda con i pallini colorati, dove “verde” sta per “buono e non nocivo”, “giallo” sta per “media pericolosità”, e “rosso” = “nocivo e pericoloso”.

Bellezza è natura, natura è rispetto per noi stesse e per l’ambiente.
Cominciamo a scegliere prodotti con ingredienti naturali, con confezioni riciclabili per ridurre l’impatto ambientale, con pochissimi conservanti anche se avranno una scadenza minore.
Il bio è con queste caratteristiche, senza l’aggiunta di ingredienti chimici vari. Di marche ce ne sono tante, e più avanti vi parlerò di quelle che uso io.

Fai un favore alla tua pelle, convertiti anche tu all’eco-bio!  ;)


Ecco inoltre un video utilissimo per animare le nostre coscienze!






Siti Utili:
- Biodizionario.it
- Saicosatispalmi.org
- Saicosatispalmi.com (il negozio online)


Erika
MakeUp Fun

1 commenti

  1. Eccomi qui. Ricambio volentieri l'iscrizione! ^^

    ReplyDelete

Thanks for your lovely comments!